Uretrostomia Perineale – pe2

///Uretrostomia Perineale – pe2

Introduzione

Paziente di 50 anni con stenosi dell’uretra peno-bulbare (circa 15 cm) da lichen-sclerosus e con una storia clinica di difficoltà allo svuotamento vescicale e infezioni urinarie ripetute.

Metodi

Il video mostra il confezionamento di uretrostomia derivativa perineale: si scolpisce il lembo perineale ad U rovesciata. Si isola l’uretra bulbare e si apre longitudino-ventralmente per circa 8 cm Prelievo di uretra per l’esame istologico.
Si confeziona uretrostomia perineale secondo la tecnica classica di Blandy.

Risultati

Dall’esame istologico effettuato è risultato che l’uretra era interessata da lichen sclerosus.
Dopo l’intervento il paziente riferisce un getto urinario non ostacolato e non presenta più infezioni urinarie.

Conclusioni

Nei casi di lichen sclerosus che coinvolge tutta l’uretra peno-bulbare ed una storia clinica di disturbi ostruttivi urinari da molti anni, la soluzione chirurgica dell’uretrostomia perineale derivativa può risultare poco gradita dal paziente ma assolutamente necessaria per consentire una efficace risoluzione della stenosi e della sofferenza dell’alto apparato urinario.

2017-05-02T12:19:33+00:0018 dicembre 2016|Uretroplastica Bulbare 1° tempo|