Uretroplastica bulbare di ampliamento ventrale con mucosa buccale – b1

///Uretroplastica bulbare di ampliamento ventrale con mucosa buccale – b1

Introduzione

Paziente di 26 anni con stenosi dell’uretra bulbare di 3cm.

Materiali e metodi

Intervento: incisione perineale mediana ad Y rovesciata. Si isola l’uretra e si apre longitudino-ventralmente per 6cm. Si confeziona uretroplastica di ampliamento ventrale secondo McAninch con 5cm di mucosa buccale.
Ricostruzione a strati.

Risultati

Alla rimozione del catetere dopo 21 giorni la cistouretrografia minzionale non ha evidenziato fistole. Non si è verificata nessuna complicanza post-operatoria. Il paziente è stato monitorizzato con uroflussimetria ogni 3 mesi nel primo anno e ogni 6 mesi successivamente.
Dopo un follow up di 24 mesi il paziente urina bene, ha un flusso di 18 ml/sec e riferisce benessere.

Conclusioni

Attualmente la mucosa buccale costituisce il materiale di scelta nella chirurgia uretrale. La tecnica che utilizza l’innesto ventrale secondo McAninch per l’ampliamento dell’uretra stenotica ha mostrato buoni risultati.

2017-05-02T12:19:33+00:00 20 dicembre 2016|Uretroplastica Bulbare tempo unico|